Beachcomber Hotels logo

Cookies

The Beachcomber Resorts & Hotels website employs cookies to improve your user experience. We have updated our cookie policy to reflect changes in the law on cookies and tracking technologies used on websites. By clicking “I accept”, you agree to the storing of cookies on your device to enhance site navigation and analyse site usage.

Cookies List

Cookies Settings

Privacy Preference Center

Whenever you use our online services, including our applications, cookies and other tracking technologies can be used in various ways, like making the beachcomber-hotels.com website work, to analyze traffic, or for advertisement purposes. These technologies are either used by us directly, or by our business partners, including third-party service providers and advertisers we work with.

Because we respect your right to privacy, you can choose not to allow some types of cookies. Click on the different category headings to find out more and change our default settings. However, blocking some types of cookies may impact your experience of the site and the services we are able to offer.

Strictly Necessary Cookies:

We try to give our visitors an advanced, user-friendly website that adapt automatically to their needs and wishes. 

View Details
Functional Cookies:

We use functional cookies to remember your preferences and help you use our website efficiently and effectively. 

View Details
Analytics Cookies:

We use these cookies to gain insight into how our visitors use beachcomber-hotels.com.

View Details
Commercial Cookies:

We use third-party cookies to display personalized advertisements on our websites and on other websites. 

View Details
Places of interest

TROVA L’HOTEL BEACHCOMBER IDEALE PER LA TUA PROSSIMA VACANZA

Check in
-
Check out
-
notti : -

Explore vallee de ferney

La Vallée de Ferney

Situata nella parte montuosa del sud-est dell'isola (la catena di Bambù) e incastonata nella catena di Grand Port, una delle tre catene montuose che si affacciano sull'altopiano centrale, la Vallée de Ferney è un santuario della biodiversità mauriziana. 

Il Ferney Trail ha contribuito a rendere il sito popolare. Ma anche escursioni e trekking portano i visitatori alla scoperta dei tesori della valle. Questa ospita una foresta nativa che fa parte degli ultimi santuari naturali di Mauritius. Qui vivono fianco a fianco ebani, caffè marroni, takamaka, rampicanti cacapoule, legno da stuoia, legno chiodo, araucarie e specie invasive come la ravenala, comunemente chiamato albero del viaggiatore, testimoni silenziosi ma maestosi del patrimonio floreale dell'isola. 

La flora e la fauna hanno trovato a Ferney l'oasi di tranquillità di cui hanno bisogno per prosperare. Il gheppio, unico rapace sopravvissuto nell'Isola di Mauritius e scomparso completamente dalla costa dagli anni 50, dopo l'irrorazione del DDT contro la malaria, era considerato l'uccello più raro del mondo nel 1974. Allora ce n'erano solo quattro esemplari, tra cui solo uno femmina. La specie è stata reintrodotta nel 1987 nella valle di Ferney e altri siti nella catena montuosa di Bambù. Attualmente si stima ce ne siano 600 esemplari allo stato selvatico, di cui da 200 a 250 concentrati sulla costa orientale. Anche il piccione di mare, il grande cateau verde, il merlo cuciniere, il gallo del legno e presto l'uccello con gli occhiali, vi hanno trovato rifugio.

Un Conservation Trust (partenariato pubblico-privato tra il governo di Mauritius e il Gruppo CIEL) esiste dal 2006. Assicura il ripristino e la protezione degli habitat naturali presenti nella riserva.

Grazie al programma di micro finanziamenti dei fondi per l'ambiente mondiale (PMF/FEM) e all'approvazione nel 2013 del primo progetto strategico per Mauritius fino a 4,5 milioni, la Vallée de Ferney diventa un importante centro per la conservazione e la sensibilizzazione sulla biodiversità di Mauritius. Grazie a questo supporto e alla sua diffusione, dovrebbe infine contenere tra le 5.000 e le 10.000 piante rare.

Top